Lascia un commento

BRICIOLE DI UN SOGNO,ROMANZO DI CARMELO ALIBERTI,RADICALMENTE RINNOVATO E AMPLIATO,ESCE ORA PRESSO LA BASTOGILIBRI DI ROMA

Radicalmente rinnovato e ampliato,esce per la  BASTOGILIBRI  di Roma, il romanzo BRICIOLE DI UN SOGNO  di CARMELO ALIBERTI,già in vendita direttamente presso la Casa Editrice  Bastogilibri@alice.com  e presso tutti i più noti siti di vendita on line, tra cui LA FELTRINELLI che ha promosso una campagna pubblicitaria sulla stampa italiana, dal Corriere della Sera a Repubblica.it, e sui siti internet. Il romanzo è introdotto dal prof. Jean Igor Ghidina, esperto dell’intera opera di Carmelo Aliberti, a cui ha organizzato un Convegno di studi in Francia,presso l’Università Blaise Pascal,dove insegna, nella circostanza della traduzione in francese della poesia alibertiana e pubblicata presso la Casa Editrice CELIS-della stessa Università. Il romanzo si avvale anche della postfazione del prof.,NINO MOTTA (caporedattore del quotidiano IL CENTRO,gruppo GEDI).

Con BRICIOLE DI UN SOGNO, Carmelo Aliberti, refrattario alle logiche dell’omologazione imperante, si è proposto di realizzare, riuscendovi, un tipo di romanzo diverso dai tanti che riempiono oggi gli scaffali delle librerie. Il percorso narrativo si snoda attraverso aforismi, frammenti di prosa poetica, frasi in dialetto siciliano, brani di poesia dello stesso autore e di grandi poeti-da Dante a Leopardi, da Quasimodo a Neruda a Ungaretti-che consentono di evidenziare la realtà interiore dei personaggi e di mostrare le radici sotterranee del processo formativo dell’universo interiore, fibrillante di valori etici, inesprimibile in un contesto storico di schiavizzazione di tutto., Il romanzo è ambientato in Sicilia ,per la precisione a Bafia, nel Messinese, un borgo popolato da contadini e pastori: il protagonista del romanzo, alter ego dell’autore, conosce molto bene quel mondo, essendovi nato e avendovi trascorso gran parte della sua vita: un volo virtuale tra realtà e letteratura, tra il crudo realismo delle condizioni di povertà e di totale schiavitù plurimillenaria del proletariato nel susseguirsi di diverse epoche, in cui la borghesia agraria era padrona assoluta di vita e di morte dei propri sudditi, che irrigavano i solchi con sudore, lacrime e sangue, rassegnati al proprio destino, concretamente consapevoli che nulla sarebbe mutato con il trascorrere del tempo, ma con l’avvento dello Stato democratico, un vento nuovo è cambiato “de rumbo” e la generazione post-resistenziale, pur rimanendo nel circuito consueto, avverte il pulsare della non lontana speranza e opera laboriosamente per ricucire i superstiti frammenti del sogno, con gli strumenti della cultura nel periodo di alfabetizzazione del mondo contadino del Meridione e della Sicilia. L’angelica visione dell’eterna Beatrice che lo trascina ossessivamente nel volo celeste, lo accompagna segretamente nei suoi spasimi d’amore, che lo scrittore riversa nella solidarietà attiva con gli esclusi, ignari, ma speranzosi in una miracolosa redenzione.

Informazioni su Carmelo Aliberti

Carmelo Aliberti è nato nel 1943 a Bafia di Castroreale (Messina), dove risiede, dopo la breve parentesi del soggiorno a Trieste, e insegna Lettere nel Liceo delle Scienze Sociali di Castroreale. È cultore di letteratura italiana presso l’Università di Messina, nominato benemerito della scuola, della cultura e dell’arte dal Presidente della Repubblica. Vincitore di numerosi premi, ha pubblicato i seguenti volumi di poesia: Una spirale d’amore (1967); Una topografia (1968); Il giusto senso (1970); C’è una terra (1972); Teorema di poesia (1974);Tre antologie critiche di poesia contemporanea( 1974-1976). POETI A GRADARA(I..II), I POETI DEL PICENUM. Il limbo la vertigine (1980); Caro dolce poeta (1981, poemetto); Poesie d’amore (1984); Marchesana cara (1985); Aiamotomea (versione inglese del prof. Ennio Rao, Università North Carolina, U.S.A., 1986); Nei luoghi del tempo (1987); Elena suavis filia (1988); Caro dolce poeta (1991); Vincenzo Consolo, poeta della storia (1992); Le tue soavi sillabe (1999); Il pianto del poeta (con versione inglese di Ennio Rao, 2002). ITACA-ITAKA, tradotta in nove lingue. LETTERATURA SICILIANA CONTEMPORANEA vol.I,p.753, Pellegrini ,Cosenza 2008; L'ALTRA LETTERATURA SICILIANA CONTEMPORANEA( Ed.Scolasiche -Superiori e Univesità-) Inoltre, di critica letteraria: Come leggere Fontamara, di Ignazio Silone (1977-1989); Come leggere la Famiglia Ceravolo di Melo Freni (1988); Guida alla letteratura di Lucio Mastronardi (1986); Ignazio Silone (1990); Poeti dello Stretto (1991); Michele Prisco (1993); La narrativa di Michele Prisco (1994); Poeti a Castroreale - Poesie per il 2000 (1995); U Pasturatu (1995); Sul sentiero con Bartolo Cattafi (2000); Fulvio Tomizza e La frontiera dell’anima (2001); La narrativa di Carlo Sgorlon (2003). Testi, traduzioni e interviste a poeti, scrittori e critici contemporanei; Antologia di poeti siciliani (vol. 1º nel 2003 e vol. 2º nel 2004); La questione meridionale in letteratura. Dei saggi su: LA POESIA DI BARTOLO CATTAFI e LA NARRATIVA DI FULVIO TOMIZZA E LA FRONTIERA DELL'ANIMA sono recentemente uscite le nuove edizioni ampliate e approfondite, per cui si rimanda ai relativi articoli riportati in questa sede. E' presente in numerose antologie scolastiche e sue opere poetiche in francese, inglese, spagnolo, rumeno,greco, portoghese, in USA, in CANADA, in finlandese e in croato e in ungherese. Tra i Premi, Il Rhegium Julii-UNA VITA PER LA CULTURA, PREMIO INTERN. Per la Saggistica-IL CONVIVIO 2006. Per LA NARRATIVA DI CARLO SGORLON. PREMIO "LA PENNA D'ORO" del Rotary Club-Barcellona. IL Presidente della Repubblica lo ha insignito come BENEMERITO DELLA SCUOLA;DELL CULTURA E DELL?ARTE e il Consigkio del Ministri gli ha dato Il PREMIO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO 3 VOLTE. E' CUlTORE DELLA MATERIA DI LETTERATURA ITALIANA. Il Premio MEDITERRANEO alla carriera. Il PREMIO AQUILA D'ORO,2019. Con il romanzo BRICIOLE DI UN SOGNO, edito dalla BastogiLibri di Roma gli è stato assegnato il Premio Terzomillennio-24live.it,2021 Sulla sua opera sono state scritte 6 monografie, una tesi di laurea e sono stati organizzati 9 Convegni sulla sua poesia in Italia e all'estero. Recentemente ha pubblicato saggi su Andrea Camilleri, Dacia Maraini,e rinnovati quelli su Sgorlon, Cattafi,Prisco,Mastronardi e Letteratura e Società Italianadal Secondo Ottocento ai nostri giorni in 6 volumi di 3250 pp. Cura la Rivista Internazionale di Letteratura TERZO MILLENNIO e allegati. Ha organizzato Premi Internazionali di alto livello,come Il RHODIS e il Premio RODI' MILICI-LOMGANE. premiando personalità internazionali che si sono distinte nei vari ambiti della cultura a livello mondiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: